IMPIANTI ANTINCENDIO

IMPIANTI ANTINCENDIO
La normativa italiana in materia di antincendio è molto vasta e complessa.
Svariate sono state, nel corso degli anni, le leggi e i decreti emanati e fra tutti è di fondamentale importanza il decreto interministeriale del 10 marzo 1998 dal titolo: "Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione delle emergenze nei luoghi di lavoro". Detto Decreto obbliga tutte le aziende, sia pubbliche che private, ad individuare le misure preventive, protettive e precauzionali in materia di sicurezza antincendio e gestione in generale delle emergenze.
Stabilisce inoltre la necessità di integrare la valutazione dei rischi sui luoghi di lavoro redatta ai sensi del D.Lgs. 81/2008 con le nuove disposizioni.

In un panorama normativo così ampio e complesso è da considerarsi quindi necessaria la competenza e la qualificazione di uno studio professionale altamente qualificato.
Nel rispetto delle disposizioni previste dal recente Decreto dell’Ottobre 2011, le attività di prevenzione incendi dello Studio Protecno - grazie al costante aggiornamento professionale dei suoi tecnici e ai rapporti di collaborazione con professionisti specializzati - si indirizzano principalmente nell'analisi delle situazioni di pericolo e nella predisposizione di “Piani di emergenza”.


Lo Studio Protecno dispone di tecnici abilitati all'esecuzione delle pratiche di prevenzione incendi (L. 818/84 e successive mm. ed ii.), che possono redigere e firmare progetti per tutte le attività soggette a Prevenzione Incendi inserite nell'elenco emanato con D.P.R. 151/2011.

Studio Protecno è in grado di fornire, con professionalità e competenza, i seguenti servizi di consulenza:
  • Valutazione del progetto presso i Vigili del Fuoco.
  • Nulla Osta di Fattibilità presso i Vigili del Fuoco.
  • Collaudi e verifiche per asseverazioni ai fini della presentazione della S.C.I.A. presso i Vigili del Fuoco (anche per richiesta Certificato Prevenzione Incendi per le attività che lo prevedono).
  • Progettazione e Direzione lavori per installazione impianti antincendio quali: estintori, rete idranti/naspi, impianti sprinkler (sia secondo normativa UNI che NFPA), impianti automatici di rivelazione ed allarme, impianti di diffusione sonora di emergenza, ecc.